Direzione regionale Molise

Primo piano

Tutte le news

730 precompilato, il camper arriva a Campobasso

Assistenza e informazioni nella piazza del Municipio, dalle 9:00 alle 17:00 di venerdì 17 aprile

Webticket, il nuovo servizio Eliminacode online

Webticket attivo anche per gli uffici territoriali della Direzione Regionale del Molise. Si amplia l’offerta dei servizi offerti dall’Agenzia a favore dei contribuenti.

Convegno: le novità fiscali del 2015

Il convegno, organizzato unitamente a UNIMOL, Guardia di Finanza, Ordine dei Comercialisti e degli Esperi contabili e Ordine degli Avvocati di Campobasso, si propone di evidenziare e analizzare le novità fiscali del 2015.

Agenzia delle Entrate e Regione Molise rinnovano l'accordo per la gestione dell'IRAP e dell'addizionale regionale IRPEF

Rinnovata la convenzione per la gestione dell’Irap e dell’Addizionale regionale Irpef fra la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate e la Regione Molise. L’accordo è stato siglato dal Direttore Regionale delle Entrate, Paola Alifuoco, e dal Direttore Generale della Giunta Regionale del Molise, Mauro Pasquale Di Mirco.

Avviso di post informazione cottimo fiduciario

Aggiudicazione gara per la fornitura di carta ecologica vergine e riciclata - Aggiudicazione gara per la fornitura di toner ricostruiti - Aggiudicazione gara per la fornitura di toner originali

Maggiorazioni Irap e Irpef per il 2014 in Molise, l’Agenzia spiega come rideterminare gli acconti

L’Agenzia delle Entrate fornisce ai contribuenti del Molise le istruzioni per rideterminare gli acconti in seguito alla maggiorazione automatica delle aliquote Irap e dell’addizionale regionale Irpef. La variazione - come previsto dall’articolo 2, comma 86, della legge 191/2009 - è stata definita dopo le analisi del Tavolo per la verifica degli adempimenti e dal Comitato permanente per l’erogazione dei livelli essenziali di assistenza, dalle quali emerge come l’Amministrazione territoriale non abbia raggiunto gli obiettivi contenuti nel piano di risanamento economico del settore sanitario, confermando la sua situazione debitoria.